Fondo pubblicistica cattolica Wanda Lanci

Fondo proveniente dalla biblioteca privata di Wanda Lanci, dirigente di un circolo parrocchiale riminese di Gioventù femminile di Azione cattolica negli anni del secondo dopoguerra.

I libri donati dal figlio, circa 500, pubblicati fra la fine degli anni ‘30 e la seconda metà degli anni ‘40, furono raccolti per un impiego privato, e quindi messi a disposizione delle socie di GF. Insieme ai romanzi sentimentali editi da Salani, Sonzogno, Rizzoli, si ritrovano manuali di comportamento, testi teatrali, operette edificanti e di educazione religiosa pubblicati dalle maggiori case editrici cattoliche, quali Ave, Sales, Pia società San Paolo, Marietti, ecc.